Mercedes Wanderlinder è nata in Venezuela da genitori affermati, la madre è una delle più note cantanti nazionali mentre il padre è stato un tenore di successo.
Finalista a Miss Venezuela nel 1993, attrice, conduttrice, Mercedes ha svolto studi di psicologia ed astrologia negli Stati Uniti, dove ha vissuto per oltre dieci anni occupandosi professionalmente di queste tematiche.
Forse la discendenza da antenati italiani ha fatto sì che in lei fosse sempre vivo l’amore per l’Italia e la sua arte. Trasferitasi a Roma, ha iniziato a studiare pittura e tecniche creative, scoprendo un linguaggio espressivo proprio che si manifesta in varie forme: dalla ritrattistica tradizionale alla composizione “a collage”, dalla pittura densa e materica, alla creazione ad altorilievo. Molteplici i materiali usati, anche i più originali, organici, metallici, etc... Su tutto regnano sempre colori vivaci e brillanti, eredità della sua terra, in particolare l’oro che illumina sovente le sue opere. Nelle sue originali creazioni confluiscono le molteplici esperienze di vita vissute, i suoi viaggi, le sue varie radici, che confluiscono in uno sforzo creativo figlio di molteplici stimoli ed esperienze, tutte queste contaminazioni ricevute l’hanno portata ad essere la pittrice originale di oggi.
Altro tema cardine della sua ricerca artistica è la donna, nelle sue molteplici sfaccettature: dalla bellezza classica ad una visione introspettiva sottile e profonda. Nelle sue opere spesso l’osservatore è trafitto da sguardi femminei che ci invitano ad andare oltre per perderci nei loro richiami. Una fonte originale di ispirazione che da Eva in poi ci porta a riflettere sullo sterminato universo “donna”.

c9596bed-9a9e-4c58-b45f-055768bd007c.jpg
copy_330961402_edited.png

L'ARTE DI MERCEDES WANDERLINDER

SCRIVI UN'EMAIL

Thanks for submitting!